Le zecche sono artropodi ectoparassiti ematofagi obbligati che appartengono alla classe degli aracnidi e all’ordine degli acari (Balows et al).

BIOLOGIA DELLE ZECCHE 

Le zecche sono artropodi ectoparassiti ematofagi obbligati che appartengono alla classe degli aracnidi e all’ordine degli acari (Balows et al).

PHYLUM ARTHROPODA Comprende le classi :
Insetti e Aracnidi
(costituto da invertebrati con corpo segmentato, più paia di appendici articolate ed esoscheletro chitinoso rigido che viene sostituito durante le mute)
CLASSE ARACHNIDA Comprende gli ordini: 
Araneae e Acari
(costituito da zecche, acari, ragni e scorpioni, che da adulti presentano il corpo costituito da una o due regioni, senza antenne, quattro paia di zampe e senza ali)
ORDINE ACARI Comprende famiglie di importanza medica:

FAMIGLIA IXODIDAE (zecche dure)

FAMIGLIA ARGASIDAE (zecche molli)

FAMIGLIA SARCOPTIDAE (acaro della scabbia)

FAMIGLIA DEMODECIDAE (acaro vermiforme)

FAMIGLIA TROMBICULIDAE (pulce penetrante)

FAMIGLIA DERMANYSSIDAE (acaro di roditori e uccelli)

FAMIGLIA PYROGLYPHIDAE (acaro della polvere)

Grazie all’elevato numero di specie e alle straordinarie capacità di adattamento, sia morfologiche che fisiologiche, gli acari hanno colonizzato praticamente tutti gli ambienti terrestri.

Delle varie famiglie di zecche, che comprendono oltre 870 specie, due hanno importanza per l’Italia, Argasidae e Ixodidae (Manilla 1998). 

Famiglia Argasidae o “zecche molli” in quanto prive di scudo chitinoso dorsale e con il rostro non visibile dorsalmente negli stadi ninfali e adulti; se ne contano circa 190 specie di cui 7 presenti in Italia. Le specie di argasidi più frequenti sono: Argas reflexus e Ornithodoros coniceps sono acari ectoparassiti temporanei dei colombi.

Famiglia Ixodidae o “zecche dure” provviste di scudo chitinoso e di rostro sporgente e ben visibile dorsalmente; delle circa 680 specie conosciute 36 sono presenti in Italia. Nell’Europa occidentale ed in Italia è maggiormente diffuso Ixodes ricinus, le cui nicchia ideale è costituita da siti ricchi di vegetazione erbosa e sottobosco, ombrosi e umidi e poste tra i 600 e i 1200 metri di altitudine. Ixodes persulcatus è presente in Russia e in tutto il territorio asiatico. Negli Stati Uniti prevalgono Ixodes dammini e Ixodes pacificus, rispettivamente distribuiti nel Nord Est e lungo la costa occidentale. Ixodes ovatus è presente in Giappone e Ixodes holicylus in Austria. Sono note altre specie in cui è stata dimostrata la presenza di Borrelia burgdorferi: Ixodes hexagonus (zecca del riccio) in Germania e Ixodes uriae (zecca degli uccelli marini) in Svezia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*